“ZU” o non “ZU” questo è il dilemma!          

Ammettiamolo, questa parola ci sfida, sa fare molte cose, a volte è obbligatoria altre no, a volte non ha alcuna traduzione e a volte è traducibile con significati diversi tra di loro. Insomma, la parola “ZU” va imparata, interpretata e a volte lasciata in disparte. Inutile riunire in un unico articolo tutte le sue funzioni e traduzioni, quello che però è davvero utile è riuscire a capire quando l’infinito  vuole essere accompagnato da  zu e quando no.

Continua a leggere “ZU” o non “ZU” questo è il dilemma!          

IO DECLINO 1.

Quello che devi sapere sulla declinazione tedesca per capire velocemente e mettere in pratica. Semplici e determinanti consigli per memorizzare e capire quale logica sta dietro il magico mondo delle desinenze tedesche. Dividi la tua mente in due parti: Declinazione degli "Artikelwörter" e pronomi che vediamo oggi e Declinazione dell'aggettivo qualificativo che vedremo nel prossimo articolo! Per entrambe le declinazioni ti serve UNA sola tabella: quella della declinazione dell'articolo determinativo.

Continua a leggereIO DECLINO 1.

Vielen Dank!

Ti spiego perchè si mette la N (desinenza dell'accusativo maschile) quando ad esempio auguriamo "buon giorno"--> guteN Tag" oppure quando ringraziamo "molte grazie" --> "vieleN Dank".

Continua a leggereVielen Dank!