Commedie tedesche da non perdere

Blog Italiani In Germania,Cultura Tedesca

Commedie tedesche da non perdere

Quando si pensa al grande cinema di solito il collegamento automatico è quello di Hollywood e del cinema americano. Solo i più esperti cinefili pensano anche ai grandi maestri del cinema di lingua tedesca. È un peccato, perché la Germania e l’Austria sanno produrre ottimi film, per questo motivo in questo articolo vogliamo darvi qualche suggerimento per passare una serata in compagnia di alcuni degli attori tedeschi di cui vi avevamo parlato in un altro articolo (articolo qui).
Pronti? Allora, motore, ciak, azione!

Toni Erdmann
È la storia di Ines, consulente aziendale a Bucarest, una donna in carriera che non ha molti rapporti con il padre. Un giorno, suo padre arriva a Bucarest sotto mentite spoglie. L’uomo si presenta con il nome di Toni Erdmann e comincia a infastidire la figlia con scherzi e battute, mettendola in imbarazzo in ogni situazione. Toni vuole distogliere così la sua attenzione dal lavoro, che la assorbe completamente, e insegnarle a vivere. Una commedia buffa che sa toccare il cuore.

Almanya – La mia famiglia va in Germania
La famiglia Ylmaz vive in Germania da anni. Il capofamiglia, il nonno Hüseyin è immigrato alla fine degli anni ‘60 come Gastarbeiter, “lavoratore ospite” e si è stabilito con tutta la famiglia in Germania. Una sera annuncia alla famiglia di aver comprato una casa nell’originaria Turchia e di voler coinvolgere tutta la famiglia in un viaggio in direzione del paese natale. Un viaggio pieno di ricordi, discussioni e riconciliazioni.

Solino
Un’altra storia di immigrazione, questa volta italiana. Romano Amato e sua moglie Rosa partono da Solino, in Puglia, per cercare fortuna. La coppia apre la prima pizzeria italiana della zona. La famiglia crescerà in una Germania che cambia vorticosamente e non riesce più a capire se si sente italiana o tedesca. Una storia di viaggi di andata e di ritorno e di una famiglia che riuscirà a guardare serenamente al proprio passato.

Goodbye, Lenin!
Alexander e Ariane Kerner sono due fratelli di Berlino Est, cresciuti da Christiane, una madre single impegnata nella vita sociale del regime comunista. Poco prima della caduta della DDR, Christiane ha un infarto ed entra in coma. Si risveglia solo con la caduta del muro di Berlino. Per risparmiarle ulteriori dolori e affanni, Alexander decide di nasconderle la fine della DDR e i grandi cambiamenti del paese ricreando un mondo orami finito: quello della Germania Est.

Condividi su:

Hai bisogno di informazioni sui nostri corsi?

Siamo sempre a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda sui nostri corsi.

(+39) 348 91 81 362