Lo smembramento: i verbi con prefisso zer-

Blog Italiani In Germania,Lessico
Lo smembramento- i verbi con prefisso zer-

Lo smembramento: i verbi con prefisso zer-

Abbiamo iniziato ad addentrarci nel fitto sottobosco dei verbi che derivano da forme base con l´aggiunta di un prefisso (ad esempio, qui: La trappola – i verbi derivati da “fallen”  Se vogliamo orientarci in questa selva oscura possiamo muoverci, come abbiamo appunto fatto per fallen, “verticalmente”, cioè analizzando tutti i significati dei verbi derivati da una unica forma base, oppure tentare una via “orizzontale”, cioè provando a cogliere cosa accomuna in termini di significato i verbi con un medesimo prefisso.

Questo, come dicevamo a proposito di fallen, non sempre é possibile; lo é però in buona misura quando pensiamo al prefisso inseparabile zer-. Possiamo intendere il suo significato come quello di “separazione, allontanamento di una parte dall´altra”. Un intero viene modificato in parti più piccole: può essere rappresentato a tutti gli effetti da uno smembramento, in tedesco “Zergliederung“: Glied significa membro, gliedern é strutturare e appunto zergliedern destrutturare, dunque smembrare.

Così accade per esempio in questi casi:

Se fallen significa sommariamente “cadere”, zerfallen é piuttosto sfasciarsi, decomporsi, o anche suddividersi: es dauert Hunderttausende von Jahren, bis Plutonium zerfällt, cioè ci vogliono centinaia di migliaia di anni prima che il plutonio si decomponga.

Allo stesso modo, se beißen significa mordere, o addentare, zerbeißen é rompere con i denti:  Sie dürfen die Tablette vor dem Schlucken nicht zerbeißen oder zerbrechen: la compressa va inghiottita intera senza masticarla con i denti o romperla (zerbrechen). Analogamente, da fressen, cioè mangiare (riferito ad animali), deriva zerfressen: mangiare o rodere (e dunque ridurre a pezzi con la bocca). Così zerschneiden sarà tagliare a pezzi (da schneiden, tagliare), zerkleinern sminuzzare  e zertreten sarà calpestare (spingendo oltre il significato di treten, che é giá calpestare).

Legen significa mettere, posare, ma zerlegen é scomporre, smontare, trinciare, anche in cucina: den Hasen säubern und in Stücke zerlegen und danach mit Essig waschen: pulire e trinciare la lepre, poi lavarla con l’aceto.

Tutti questi esempi ci fanno intuire insomma che con l´aggiunta del prefisso zer- si intende appunto una scomposizione, una destrutturazione in pezzi piú piccoli, uno smembramento, anche fino agli estremi: se stören arreca un semplice disturbo, zerstören porta già alla distruzione.

E con questo citiamo un ultimo verbo che deriva da streuen, spargere: sich zerstreuen: e ci dileguiamo.

 

Condividi su:

Hai bisogno di informazioni sui nostri corsi?

Siamo sempre a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda sui nostri corsi.

(+39) 348 91 81 362