Loreley, la sirena tedesca

Blog Italiani In Germania,Cultura Tedesca

Loreley, la sirena tedesca

Vi avevamo raccontato di Frankenstein e del castello che porta il suo nome, molto spettrale ma non sicuramente da ricondurre alla storia dell´orrore.

Oggi invece vi presentiamo la storia di Loreley, una bellissima ondina immaginaria che é stata creata dai poeti romantici tedeschi nel corso del XIX secolo.

Persino una scogliera di ardesia alta 132 metri  porta il suo nome .

Si trova nei pressi di Sankt Goarshausen, in Renania-Palatinato, proprio nel punto più profondo e stretto del Medio Reno.

La Roccia di Loreley é patrimonio mondiale dell´umanità.

Nei libri é raffigurata come una bellissima ondina,  seduta su una roccia affiorante sul fiume Reno mentre si pettina i lunghi capelli dorati e attira con il suo canto chiunque passi in quel punto causando disastri e fini nefaste.

Ricorda molto le sirene di Ulisse: seduce i marinai con il suo canto e anche lei li trascina in posti pericolosi come nel mito di Cariddi.

Pensate che prima che il fiume fosse bonificato, nel secolo scorso, i marinai che si avventuravano in questo punto del Reno venivano avvisati dal suono di tre campane prima del passaggio e si riunivano per pregare.

Questo perché, al di sotto della superficie del fiume, un banco di sabbia e numerose rocce sommerse creavano vortici improvvisi, complicando la navigazione e facendo spesso naufragare le imbarcazioni.

La colpa veniva data alla bella LORELEY, che giocava con i marinai.

 

Condividi su:

Hai bisogno di informazioni sui nostri corsi?

Siamo sempre a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda sui nostri corsi.

(+39) 348 91 81 362