Perché la Mercedes-Benz si chiama così?

Blog Italiani In Germania,Cultura Tedesca

Perché la Mercedes-Benz si chiama così?

Il settore automobilistico è uno dei traini dell’economia e della cultura della Germania, fonte di entrate, grandi innovazioni tecnologiche e ingegneristiche e di posti di lavoro. Tra le tante automobili tedesche, tra le preferite, da tedeschi e non, ci sono proprio quelle prodotte a Stoccarda dalla Mercedes-Benz.

Noi di Italiani in Germania abbiamo già accennato alla famosissima casa automobilistica Mercedes-Benz in alcuni articoli (qui e qui). In questo articolo parleremo meglio della sua storia e dell’origine della sua ragione sociale, ovvero del nome dell’azienda.

Procediamo con ordine. La Mercedes-Benz fu fondata nell’Ottocento da Gottlieb Daimler e Wilhelm Maybach con il nome di Daimler-Motoren-Gesellschaft. In seguito, nel 1926, la Daimler e la Benz & Cie, due aziende allora in crisi a causa della prima guerra mondiale, si unirono. Nacque così la Daimler-Benz, questo è il nome ufficiale della casa automobilistica.

Ma allora, perché conosciamo il nome Mercedes-Benz, con all’interno la parola, o meglio, il nome proprio “Mercedes”?

La storia del nome Mercedes e la sua scelta è molto più tenera. Nel 1900, Emil Jellinek, un ricco uomo d’affari, nonché pilota professionista, commissionò alla Daimler-Benz 36 automobili da competizione e richiese che i motori avessero lo stesso nome di sua figlia, che indovinate come si chiamava? Esatto, Mercédès.

Emil Jellinek era un uomo molto attivo e scaramantico, amava molto la figlia Mercédès e la considerava la sua figlia prediletta. Per questo, aveva l’abitudine di dare il suo nome ai suoi possedimenti ogni volta che gli era possibile: ad esempio una grande villa che utilizzava come showroom, la sua scuderia da corsa, e addirittura sé stesso, quando si registrava per partecipare alle competizioni. Jellinek fu così importante per la casa automobilistica di Stoccarda che, in seguito alla morte di Gottlieb Daimler, occupò un ruolo primario nell’azienda.

Ecco spiegata l’origine del nome della Mercedes-Benz, che, a oggi, è l’unica casa automobilistica che può vantare un nome di donna.

Condividi su:

Hai bisogno di informazioni sui nostri corsi?

Siamo sempre a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda sui nostri corsi.

(+39) 348 91 81 362