San Valentino in Austria e in Germania

Blog Italiani In Germania,Cultura Tedesca

San Valentino in Austria e in Germania

Carnevale è finito, è arrivato San Valentino, la festa degli innamorati! Ormai il 14 febbraio è festeggiato in tutto il mondo e, sebbene molti sostengano che si debba festeggiare chi si ama ogni giorno, questa data a metà febbraio continua a essere un’occasione speciale in cui le coppie del mondo interno si dichiarano amore reciproco.

Vi siete mai chiesti come mai è proprio il santo festeggiato il 14 febbraio a essere diventato il simbolo degli innamorati? E vi siete mai chiesti come si festeggia San Valentino in Germania?

La festa di San Valentino, prima di diventare una ricorrenza per comprare fiori e cioccolatini o per organizzare cenette romantiche o fughe d’amore, era una celebrazione in onore del santo omonimo, protettore dei matrimoni felici e degli innamorati.

In origine in Germania questa ricorrenza non era così sentita e celebrata. Infatti, il giorno di San Valentino fu importato dai soldati americani di stanza in Germania dopo la Seconda Guerra Mondiale. Gli americani portarono con sé corteggiamenti, balli e i classici fiori, cioccolatini, regali a forma di cuore e peluche.

Insomma, i classici festeggiamenti. Tuttavia, la festa di San Valentino continua a non essere tanto attesa e partecipata come in altri paesi occidentali. C’è però una curiosità legata a Germania e Austria, che forse non conoscete, legata proprio alla festa degli innamorati: in Austria e in Germania esiste ancora l’usanza di regalare un maiale, che è un simbolo di fortuna e buon auspicio.

E voi come festeggerete San Valentino? Fatecelo sapere nei commenti, nel frattempo continuate a seguirci per essere sempre aggiornati sulla lingua tedesca!

Condividi su:

Hai bisogno di informazioni sui nostri corsi?

Siamo sempre a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda sui nostri corsi.

(+39) 348 91 81 362