Schadenfreude, o il piacere per la sfortuna degli altri

Blog Italiani In Germania,Vocabolario della lingua Tedesca

Schadenfreude, o il piacere per la sfortuna degli altri

Vi è mai capitato di essere felici per un inconveniente o un errore di una persona che non vi sta proprio a genio? Allora avete provato una sensazione che viene descritta alla perfezione in tedesco, ovvero la famosa “Schadenfreude”.

In un articolo precedente vi avevamo parlato di “Fremdschämen” (scopri la traduzione di “Fremdschämen”), una sensazione di imbarazzo per qualcosa fatto o detto da un’altra persona. “Schadenfreude” è sempre un sentimento, ma è un po’ più “cattivello”.

Che cosa significa precisamente “Schadenfreude”? Questa parola è composta a sua volta da due parole, “Schaden”, che significa “danno”, e “Freude”, che significa “gioia”. Si può quindi tradurre come il “piacere provocato dalla sfortuna altrui”.

Proviamo la “Schadenfreude” quando un nostro ex fidanzato viene lasciato in malo modo, oppure quando un collega che ci sta antipatico prende una lavata di capo dal proprio superiore, o ancora quando la nostra squadra avversaria perde una partita, anche se non giocava contro la squadra per cui teniamo.

Come si può notare dagli esempi sopra, in tedesco, la “Schadenfreude” ha sempre un’accezione negativa, perché descrive quella sadica sensazione di soddisfazione che proviamo per le sciagure degli altri. Anche se non tutti lo ammettono, a tutti a volte capita di provare la “Schadenfreude”!

Ecco spiegato il significato di questa parola così curiosa. Se vi abbiamo incuriosito, non vi resta che leggere i nostri prossimi articoli sul lessico del tedesco, o provare uno dei nostri corsi, per impararle tutte!

Condividi su:

Hai bisogno di informazioni sui nostri corsi?

Siamo sempre a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda sui nostri corsi.

(+39) 348 91 81 362