Un italiano fece cadere il Muro di Berlino.

Blog Italiani In Germania,Vivere in Germania
Riccardo Ehrman

Un italiano fece cadere il Muro di Berlino.

Tutti conoscono la storia della caduta del muro di Berlino ma pochi sanno che a farlo cadere é stato un´italiano.

Riccardo Ehrman nel 1989 era il corrispondente dell´Ansa a Berlino.

Durante una noiosissima, cosí raccontano, conferenza stampa sulla libertà di circolazione tra Berlino est e ovest, nel tardo pomeriggio del 9 novembre,  fece una domanda ambigua.

Erano quasi le 19 e Günter Schabowski, funzionario del partito socialista, stava parlandodi temi generici. Ehrman fece una domanda che gli era stata suggerita da un suo contatto all’interno del partito: «Signor Schabowski, lei ha parlato di errori. Non crede di aver commesso un errore quando poche settimane fa avete annunciato una nuova legge sui viaggi che non cambiava nulla?». „Ich heiße Riccardo Ehrman, ich vertrete die italienische Nachrichtenagentur Ansa. Herr Schabowski, Sie haben von Fehlern gesprochen. Glauben Sie nicht, dass es war eine große Fehler, diese Reisegesetzentwurf, das sie haben vorgestellt vor wenigen Tagen?“ Si riferiva a un disegno di legge sulla libertà di circolazione presentato dal governo pochi giorni prima.

Schabowski rispose che non erano stati commessi errori, ma che sarebbero state comunque introdotte nuove regole.

A spalleggiare Ehrman fu, il tedesco Ralph T. Niemeyer, che interruppe Schabowski chiedendo: «Da quando entreranno in vigore queste regole?».

Un po´confuso e incentro rispose che “I viaggi privati ​​all’estero possono essere richiesti senza soddisfare alcun prerequisito: motivi di viaggio e rapporti familiari. Le approvazioni verranno rilasciate con breve preavviso.” Ciò vale “immediatamente… senza indugio”.

„Privatreisen nach dem Ausland können ohne Vorliegen von Voraussetzungen – Reiseanlässe und Verwandtschaftsverhältnisse – beantragt werden. Die Genehmigungen werden kurzfristig erteilt.“ Dies gelte „sofort… unverzüglich“.

quindi in vigore da subito!

Tra le 19 e le 19:30 tutte le principali agenzie internazionali avevano diffuso la notizia e i notiziari della sera mandarono in onda le immagini della conferenza stampa.

La gente si versò nelle strade e diventò storia.

Il muro cadde e non c´erano più barriere tra Berlino Est e Ovest.

Condividi su:

Hai bisogno di informazioni sui nostri corsi?

Siamo sempre a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda sui nostri corsi.

(+39) 348 91 81 362